Cosa deve fare il familiare ricongiunto che arriva a Milano?

Il familiare ricongiunto deve, entro 8 giorni dall'ingresso, prenotare on-line l'appuntamento al SUI della Prefettura di Milano: http://www.prefmi.it/sui/prf_est/inizio.php

ATTENZIONE: Prima della data dell'appuntamento DEVONO essere inviati all'indirizzo di posta elettronica richiestapermesso.pref_milano@interno.it i seguenti documenti:

  • Nulla osta al ricongiungimento
  • Copia del passaporto del familiare ricongiunto: pagine dei dati anagrafici completi e pagina del visto di ingresso
  • Copia del codice fiscale se già in possesso
  • Copia del foglio prenotazione dell’appuntamento presso il SUI o comunicazione della data dell’appuntamento assegnato

Il giorno dell'appuntamento al SUI bisogna portare copia del nulla osta, il passaporto in originale e la fotocopia della pagina con i dati anagrafici e del visto d'ingresso e se già in possesso il codice fiscale. Al SUI verrà consegnata il Kit (busta) contenente la richiesta di rilascio di permesso di soggiorno per motivi di famiglia, già predisposta e stampata, il codice fiscale e per i cittadini stranieri di età maggiore ai 16 anni copia dell'Accordo d'Integrazione (per maggiori informazioni http://www.prefettura.it/milano/contenuti/9819.htm).

L'interessato con il Kit compilato, completo della marca da bollo di €.16,00 e copia dei documenti richiesti, dovrà recarsi presso un ufficio postale abilitato e spedirlo. L'ufficio postale rilascerà una ricevuta e comunicherà il giorno, ora e luogo dell'appuntamento in Questura o presso i Commissariati di Polizia. Il giorno dell'appuntamento in Questura il familiare dovrà sottoporsi al rilevamento delle impronte digitali, consegnare tre fototessera e portare con sé i documenti in originale.

Per i genitori ultra sessantacinquenni è previsto l'obbligo di stipulare un'assicurazione sanitaria o l'iscrizione volontaria al servizio sanitario nazionale.


results matching ""

    No results matching ""